Rilevatori di fumo

sicurezza

Il rilevatore che vigila sulla trasparenza dell’aria

I rilevatori di fumo installati da Sicurpiù garantiscono reattività d’allarme e un ridotto numero di falsi allarmi perchè analizzano automaticamente la trasparenza dell’aria e la conseguente presenza di fumi o particelle che potrebbero segnalare un incendio in atto.

Sono in genere applicati ai soffitti dei locali di un edificio che il cui rischio possibile d’incendio è medio o alto (ad esempio magazzini di prodotti combustibili o infiammabili, archivi cartacei, edifici storico-artistici, stabilimenti produttivi, ecc…). Il rilevamento del fumo avviene con modalità diverse a seconda della tecnologia adottata per il rilevamento:

nel caso di un rilevatore ottico la capacità da parte del rilevatore di fumo di recepirne la presenza è basata su un fenomeno fisico chiamato effetto Tyndall. All’interno del rilevatore sono presenti un trasmettitore ed un ricevitore di luce separati da un labirinto opaco che impedisce alla luce emessa dall’emettitore di raggiungere il ricevitore. Nel caso di fumo le particelle di luce verranno “disturbate” e non raggiungeranno il ricevitore nelle stesse modalità che in condizioni ottimali, e questo causa l’allarme.

I rilevatori a campionamento trovano impiego quando si voglia monitorare un particolare ambiente o apparecchiatura elettronica, come ad esempio un centro elaborazione dati o un quadro elettrico.

Sono apparecchiature che aspirano l’aria dagli ambienti da monitorare per mezzo di ventole. L’aria viene convogliata all’interno del dispositivo attraverso tubazioni che hanno una serie di fori di diametro variabile, calcolato in base alla distanza ed alla dimensione dei locali da proteggere. All’interno del dispositivo è presente un rilevatore che recepisce la presenza del fumo nel campione di aria aspirata. A causa della maggiore diluizione del fumo che si genera, il rilevatore di fumo utilizzato è generalmente ad alta sensibilità.

Esistono anche sistemi a campionamento in cui l’analisi dell’aria prelevata è effettuata da un dispositivo laser che è in grado di rilevare quantità infinitesime di particelle di fumo. Quest’ultimo tipo di rilevatori trova impiego in ambienti dove è necessaria una più che precoce rilevazione di un incendio.

Tali rilevatori vengono installati da Sicurpiù in un più complesso sistema antincendio, calibrato e studiato specificatamente sulle esigenze antincendio della struttura in associazione a centralina, allarme antincendio e sistemi estinguenti idonei.

Per questo motivo, oltre a sistemi di rilevazione fumo da Sicurpiù è possibile trovare:

 

CONTATTACI ADESSO!